Privacy policy

Privacy policy e tutela del cliente

L’unico titolare del trattamento dei dati relativi ai clienti del sito e-commerce www.amorini.it è AMORINI S.r.l..

INFORMATIVA RESA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL GDPR

(General Data Protection Regulation) 2016/679

 

Gentile Interessato,

la società AMORINI SRL (P.IVA 01979980545), in qualità di Titolare del Trattamento desidera informarLa che, in ottemperanza all’art. 13 del Regolamento Europeo 2016/679, i Suoi dati saranno trattati con le modalità e per le finalità di seguito esposte.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO:

AMORINI SRL (P.IVA 01979980545), in persona del legale rappresentante pro-tempore, con sede legale in 06134 Perugia (PG), Via del Rame n.44, Fraz. Ponte Felcino

PEC: amorinisrl@legalmail.it  eMAIL: privacy@amorini.it  TEL.: 075/691193         FAX: 075/5913624

TIPOLOGIE DI DATI, FINALITÀ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Nell’ambito dell’attività, sono trattati i dati personali identificativi, quale nome e cognome, codice fiscale, indirizzo, telefono/fax, e-mail, riferimenti bancari e di pagamento, per le seguenti finalità:

  • adempiere agli obblighi precontrattuali e contrattuali connessi al servizio richiesto;
  • adempiere agli obblighi previsti da leggi o da regolamenti, dalla normativa comunitaria, da richieste dell’autorità giudiziaria;

III. esercitare diritti del titolare, tra cui, ad esempio il diritto di difesa in giudizio;

  • solo in presenza di specifico consenso, per finalità di marketing (invio di mail, sms. Newsletter per promuovere prodotti o servizi offerti dal titolare).

La base giuridica che legittima il trattamento dei dati di cui al punto I. è l’esecuzione del contratto di cui il cliente è parte, oppure lo svolgimento di attività precontrattuale su richiesta del cliente; per il punto II. la base giuridica è rappresentata dall’adempimento di obblighi di legge o regolamento; per il punto III. la base giuridica è rappresentata dal perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento. Per il punto IV., diversamente, la base giuridica è rappresentata dal consenso liberamente espresso dall’interessato.

NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI

Il conferimento dei dati personali relativi al trattamento ha natura facoltativa; tuttavia il mancato conferimento, parziale o totale, dei dati può comportare la parziale o totale impossibilità di instaurare o proseguire il rapporto con il cliente, nei limiti in cui tali dati siano necessari all’esecuzione dello stesso.

Il conferimento dei dati per le finalità di marketing è anch’esso facoltativo. Il cliente può quindi decidere di non conferire alcun dato o di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti: in tal caso non potrà ricevere newsletter, comunicazioni commerciali e materiale pubblicitario in genere inerente ai servizi offerti dal titolare.

LE MODALITÀ DEL TRATTAMENTO

Si prevede la possibilità di utilizzo di strumenti manuali, informatici, telematici, altri sistemi di telecomunicazione.

I dati possono essere raccolti direttamente da Lei, o acquisiti da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque nei limiti e nei modi stabiliti dalle norme sulla loro conoscibilità.

DESTINATARI O EVENTUALI CATEGORIE DI DESTINATARI DEI DATI PERSONALI

Il trattamento dei dati del cliente è effettuato da personale interno del titolare (dipendenti, collaboratori, etc.) individuato e autorizzato al trattamento secondo istruzioni che vengono impartite nel rispetto della normativa vigente in materia di privacy e sicurezza dei dati.

Qualora sia necessario per le finalità sopra elencate, i dati personali del cliente potranno essere trattati da terzi nominati quali responsabili del trattamento ex art. 28 GDPR oppure titolari autonomi, e precisamente:

– società, professionisti, associazioni o studi professionali che prestino al titolare assistenza o consulenza per le finalità amministrative, contabili, fiscali;

– da tutti gli istituti pubblici stabiliti dalla legge e più in generale da tutti gli enti previsti dalla vigente normativa in materia contabile e fiscale come destinatari di comunicazioni obbligatorie;

– da istituti bancari per gli incassi e i pagamenti nonché da eventuali professionisti, per la gestione dei pagamenti tramite carte di credito o strumenti di pagamento elettronico in genere, corrieri postali e per l’eventuale recupero crediti;

In ogni caso, i dati personali del cliente non sono soggetti a diffusione.

TRASFERIMENTO DI DATI AD UN PAESE TERZO O ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALI

Nell’ambito della gestione del rapporto di lavoro e/o collaborazione può avvenire il trasferimento dei dati verso paesi terzi extra UE(artt. 44-50 GDPR). In ogni caso si precisa che tale trasferimento viene effettuato solo ove necessario ad eseguire un contratto tra l’interessato e il titolare del trattamento o per eseguire misure precontrattuali adottate su istanza dell’interessato.

INFORMAZIONI CONDIVISE

La AMORINI SRL non vende né condivide in altro modo le informazioni personali forniteci, riguardanti i dati personali dei clienti, fornitori e/o terzi soggetti, come il destinatario della merce, eccetto con la finalità di adempiere agli obblighi contrattuali. In tal modo, per il servizio di trasporto e consegna, la AMORINI SRL comunica le informazioni di spedizione a terze parti come corrieri, spedizionieri, destinatari e pagatori terzi. Noi comunichiamo inoltre informazioni personali a terze parti che prestano servizi per nostro conto in base alle nostre istruzioni. Tali parti non sono autorizzate da noi ad usare o a divulgare le informazioni, eccetto se necessario per le prestazioni dei servizi per nostro conto ovvero per rispettare obblighi legali. Possiamo anche comunicare informazioni per Suo conto se ci è imposto dalla legge, da norme o da procedimenti legali (come ad esempio ordinanza del tribunale o mandato di comparizione); in risposta a richieste di agenzie governative, ad es. forze dell’ordine; o se crediamo che la divulgazione sia necessaria o appropriata per prevenire danni fisici o perdite finanziarie o in relazione ad un’indagine su un’attività sospetta o di fatto illegale. Ci riserviamo il diritto di trasferire le Sue informazioni personali in caso di vendita della nostra azienda o di una parte di essa o di beni (inclusi i casi di ristrutturazione aziendale, di dissoluzione o di cessazione dell’attività).

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE ULTERIORI NECESSARIE PER GARANTIRE UN TRATTAMENTO CORRETTO E  TRASPARENTE:

  • A) Per le finalità di cui ai punti I.,II.,III., i dati personali dell’interessato saranno trattati e conservati dal titolare per l’intera durata del rapporto contrattuale e, al termine dello stesso per qualsivoglia ragione, per il tempo previsto dalla vigente normativa in materia contabile, fiscale, civilistica e processuale.

Per la finalità di cui al punto IV, i dati personali dell’interessato saranno trattati e conservati dal titolare fino a revoca del consenso da parte dell’interessato oppure fino all’esercizio, da parte di quest’ultimo, del diritto di cancellazione dei dati personali.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

Nella Sua qualità di interessato ed in relazione ai trattamenti descritti nella presente informativa, Lei ha i diritti di cui agli  articoli 7, da 15 a 21 e 77 del GDPR, in particolare, il:

  • diritto di accesso art. 15 GDPR: diritto di ottenere conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che riguardano l’interessato e, in tal caso, ottenere l’accesso a tali dati personali, compresa una copia degli stessi;
  • diritto di rettifica art. 16 GDPR: diritto di ottenere, senza giustificato ritardo, la rettifica dei dati personali inesatti che riguardano l’interessato e/o l’integrazione dei dati personali incompleti;
  • diritto di cancellazione (diritto all’oblio) art. 17 GDPR: Diritto di ottenere, senza giustificato ritardo, la cancellazione dei dati personali che riguardano l’interessato;
  • diritto di limitazione del trattamento art. 18 GDPR: diritto di ottenere la limitazione del trattamento, quando: l’Interessato contesta l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare per verificare l’esattezza di tali dati; il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo; i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’art. 21 GDPR, nel periodo di attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato;
  • diritto alla portabilità dei dati art. 20 GDPR: diritto di ricevere, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico, i dati personali che riguardano l’interessato forniti al titolare e il diritto di trasmetterli ad un altro titolare senza impedimenti, qualora il trattamento si basi sul consenso e sia effettuato con mezzi automatizzati. Inoltre, il diritto di ottenere che i dati personali siano trasmessi direttamente ad altro titolare qualora ciò sia tecnicamente fattibile;
  • diritto di opposizione art. 21 GDPR: diritto di opporsi, in qualsiasi momento per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che riguardano l’utente basati sulle condizioni di liceità del legittimo interesse o dell’esecuzione di un compito di interesse pubblico o dell’esercizio di pubblici poteri, compresa la profilazione, salvo che sussistano motivi legittimi per il titolare di continuare il trattamento, che prevalgano sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria. Inoltre, il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, compresa la profilazione, nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto;
  • diritto di revoca art. 7 GDPR: l’interessato ha diritto di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso espresso prima della revoca;
  • diritto di reclamo art. 77 GDPR: l’interessato ha diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, Piazza Venezia n.11, 00187 Roma (RM).
  • L’interessato potrà in qualsiasi momento esercitare i propri diritti inviando una raccomandata A.R. a AMORINI SRL (P.IVA 01979980545), in persona del legale rappresentante pro-tempore, con sede legale in 06134 Perugia (PG), Via del Rame n.44, Fraz. Ponte Felcino, oppure una mail a: privacy@amorini.it
  • L’esercizio dei diritti da parte dell’interessato è gratuito ai sensi dell’art.12 GDPR. Tuttavia, nel caso di richieste manifestamente infondate o eccessive, anche per la loro ripetitività, il Titolare potrebbe addebitare all’interessato un contributo spese ragionevole, alla luce dei costi amministrativi sostenuti per gestire la sua richiesta, o negare la soddisfazione della Sua richiesta.

Per qualsiasi informazione riguardo la gestione dei dati personali, contattare l’indirizzo amorini@amorini.it